Byte World Championships day 3

2014 Byte CII World Championship day 3
Elena Giolai ©
Prime posizioni salde per l'ungherese Vadnai e l'olandese Van Aanholt. Balza in seconda posizione l'italiana Carolina Albano, mentre l'italiano Varbaro è quinto. La qualifica per nazione per l'Italia sembra ormai vicina.

Riva del Garda, Trentino: Giornata fotocopia di ieri a livello meteo con sole e classico vento da sud sui 12-14 nodi, calato nell'ultima prova sui 10 nodi, che ha permesso di fare ulteriori 4 prove di giornata, portando a 9 le regate totali, sulle 13 previste (conclusione domenica 27 aprile). Il Comitato di regata infatti - impegnato alla Fraglia Vela Riva - circolo organizzatore di questo evento iridato, viste le previsioni meteo in peggioramento, ha cercato di portarsi avanti con il programma, per dare la possibilità a tutte la nazioni in lizza per un posto all'Olimpiade Giovanile di giocarsela con il maggior numero possibile di prove e in condizioni di vento regolari. L'impegno di Giuria, Comitato, staff in acqua e a terra è stato sicuramente premiato con una giornata partita regolarmente alle ore 13:00 e conclusa verso le ore 17:00 con 4 prove piuttosto agguerrite. In realtà la classifica al vertice assoluto non ha subito alcun cambiamento, perchè sia tra i maschi, che tra le femmine i capo-classifica rimangono gli stessi e con un margine che sembra incolmabile. L'ungherese Vadnai procede indisturbato a quello che sembra poter essere il suo secondo titolo mondiale consecutivo: i punti di vantaggio sono infatti ben 25. Al secondo posto posto è risalito l'olandese Houtman, mentre è terzo lo svedese Nordquist. Varbaro (LNI Follonica è quinto in generale, mentre il portacolori della Fraglia Vela Riva, che era risalito in classifica, con il dodicesimo posto dell'ultima prova di giornata è tornato al settimo posto generale

Per quanto riguarda l'Italia la zona qualifica olimpica maschile, così come quella femminile, sembra essere salda, essendo tra i maschi terza nazione, escluse Ungheria e Croazia già qualificate e tra le femmine prima nazione esclusa l'Olanda.

Tra le squadre che combattono per la qualifica alle Olimpiadi Giovanili del Continente africano la lotta è serrata anche se al momento sembra l'Algeria arretrata rispetto a Sud Africa ed Egitto in entrambe le categorie (2 soli i posti disponibli)

Anche in campo femminile la primissima posizione è ben salda per l'olandese Van Aanholt, portacolori di una delle nazioni già qualificate insieme all'Ungheria. Odile infatti ha 15 punti di vantaggio sull'italiana Carolina Albano (CV Muggia), che si è portata con la terza regata di venerdì (ottava) in seconda posizione per poi confermarla nell'ultima regata, la nona. 2-5-1-7 i parziali dell'azzurra. terza posizione anche se con parità di punti per l'altra olandese Akkerman.

2014 Byte CII World Championship day 3
Elena Giolai ©

2014 Byte CII World Championship day 3
Elena Giolai ©

2014 Byte CII World Championship day 3
Elena Giolai ©

2014 Byte CII World Championship day 3
Elena Giolai ©

Fraglia Vela Riva




http://www.sail-world.com/121508