Ungheria e Olanda al comando del mondiale Byte CII

World Byte CII Championships 2014
Iniziati a Riva del Garda, presso la Fraglia Vela Riva, i Campionati Mondiali Byte CII, validi quale qualifica olimpica giovanile continentale per Europa e per la prima volta anche per l'Africa, che sul Garda Trentino schiera 3 squadre: Algeria, Egitto e Sud Africa. Trentasei i concorrenti nella categoria maschile, provenienti da 21 nazioni tra cui le più lontane sono Sud Africa, la caraibica Santa Lucia, Singapore, Brasile e 27 concorrenti nella categoria femminile, provenienti da 18 nazioni, con Messico, Brasile, Singapore, Ukraina, Algeria, Egitto come paesi extra-continentali.

La prima giornata, iniziata con bel sole e vento da sud promettente, all'ora di pranzo si è invece annuvolata facendo calare anche il vento, che ha limitato il numero di prove di giornata ad una.

Tra i maschi in testa l'ungherese Jonatan Vadnai, seguito dall'olandese Westerhof e dal francese Roen. Buon quarto posto per l'italiano Umberto Josè Varbaro (LNI Follonica), lo scorso anno argento ai mondiali a squadre Optimist sempre a Riva del Garda. 'Varbaro ha dimostrato una buona velocità soprattutto in poppa, e sicuramente è concentrato in regata. Il gruppo è molto compatto e competitivo ed è facile perdere posizioni con una piccola distrazione. L'ungherese attualmente in testa - detentore del titolo - sembra avere un passo decisamente migliore, ma la strada è ancora molto lunga' ha dichiarato l'allenatore di Varbaro Simone Gesi, appena rientrato a terra.

Tra le femmine conduce l'olandese Odile Van Aannholt, seguita dall'ukraina Gumenko. Ottima terza Carolina Albano, del CV Muggia. Ancora 12 le regate da disputare, fino a domenica 27 aprile.

'L'ISAF (la Federazione Internazionale della Vela) dopo la prima esperienza dell'Olimpiade Giovanile disputata a Singapore, ha confermato il singolo Byte anche per Nanjing 2014: una scelta che certifica la validità della barca soprattuto per i ragazzi di 15-16 anni, così com'è la fascia d'età di questo mondiale e dell'Olimpiade giovanile - ha dichiarato Alberto Portiglia, rappresentante della classe e del cantiere Nautivela, costruttore per l'Europa.

Domani partenza prevista alle ore 12:30, con una giornata che meteorologicamente dovrebbe essere perfetta.

Classifica M
Classifica F

Fraglia Vela Riva